Sang Noble

Eau de Parfum

sang-noble.jpg

La libertà ha il suo profumo

Sang Noble nasce con un intento "forte": raccontare le persecuzioni valdesi ed onorare le gesta di chi ha perso la vita in nome dei propri ideali.

E dietro le quinte (di tutto ciò), Marie France Bonnin. Donna fiera e appassionata.

Sang Noble, ovvero "sangue nobile". E' il nome che Marie France Bonnin ha voluto dare al suo primo profumo artistico.

Un nome forte e suggestivo, che celebra la libertà. Perchè quella di Sang Noble è una storia che inizia da lontano e affonda le radici in un passato di centinaia d'anni.

Racconta di antenati valdesi che si sono dovuti rifugiare nel nostro Paese per sfuggire alle guerre di religione francesi e alle persecuzioni.

E racconta di una donna, Marie France Bonnin appunto, che ha deciso di riavvolgere il nastro della propria storia e di quella dei suoi avi, realizzando una composizione olfattiva capace di ripercorrere -in modo poetico e struggente- ciò che è stato.

La piramide olfattiva

Nota olfattiva: Agrumata, Fresca, Ozone, Fruttata, Pinacea, Speziata, Legnosa, Muschiata


Testa: Agrumi, Note Fruttate, Note D’acqua, Pino

Cuore: Mughetto, Violetta, Geranio, Lavanda, Note Erbacee

 

Fondo: Legni Dolci, Muschio Bianco, Patchouly, Vetiver, Labdano

piramide-olfattiva.png